mercoledì 1 ottobre 2014

I dolci alle castagne, per la raccolta autunnale



La farina di castagne, dolce e dal color nocciola, è un ingrediente tipico delle preparazioni delle zone montane, dove cresce la pianta del castagno. Il suo alto contenuto calorico l’ha resa fonte di sostentamento per molti anni in queste aree, in particolare lungo l’Appenino ligure, tosco-emiliano e tosco-romagnolo.

La stagione è quella perfetta e con questa raccolta vorremmo portare alla luce ricette e preparazioni, possibilmente tradizionali, che abbiano fra gli ingredienti proprio le castagne, sia come frutto che come farina: pani e focacce dolci, schiacciate, biscotti, dolci al cucchiaio, frittelle, polenta dolce, ecc…


Le regole per partecipare a questa nuova iniziativa sono semplici:
  • Tutti possono partecipare; 
  • Le ricette possono essere inviate dall’1 ottobre 09 novembre 2014; 
  • Per partecipare devono essere inviate ricette in tema: DOLCI a base di castagne (farina o frutti);
  • È possibile partecipare con più ricette (max 3 ricette);
  • Le ricette devono essere postate a partire dall’1 ottobre 2014 e devono essere inedite, ovvero non pubblicate in precedenza sul blog che concorre (ci affidiamo all’onestà dei blogger partecipanti);
  • I/le blogger devono lasciare come commento a questo post il link con la ricetta con cui intendono partecipare;
  • Tutti coloro che non possiedono un blog possono inviare ricette e immagini via mail esclusivamente all’indirizzo molinochiavazza@gmail.com;


La valutazione del materiale che verrà inviato terrà conto dei seguenti elementi:
  • tipicità della ricetta
  • spiegazioni e informazioni storiche sulla ricetta;
  • presentazione finale del dolce;
  • modalità di preparazione (manualità).


Agli autori/autrici delle ricette migliori verrà inviato un assortimento di prodotti del Molino Chiavazza.
Il conferimento di prodotti agli autori/autrici delle ricette prescelte rappresenta un riconoscimento del merito personale, nonché un titolo di incoraggiamento. Il programma “Mani in Pasta” indetto dal Molino F.lli Chiavazza per la raccolta di ricette e materiale iconografico rientra in un progetto/studio in ambito industriale-commerciale finalizzato alla promozione e valorizzazione delle tradizioni gastronomiche.  

E’ gradita la collaborazione di tutte le blogger che vorranno esporre nella home del loro blog e/o all’interno della ricetta il banner “MANI IN PASTA” con il link a questa pagina.

Per ogni informazione scrivete a molinochiavazza@gmail.com o sulla nostra pagina Facebook.


Buon lavoro!!!

lunedì 8 settembre 2014

Torta salata con pomodorini, bufala e basilico

Strana estate quella che sta per concludersi.
Temperature ballerine e meteo capriccioso hanno spadroneggiato per tutti i mesi estivi, almeno al nord Italia.

Ma una fragrante e profumata torta salata, con ingredienti estivi e freschi e una base un po' rustica, è un ottimo modo per stringere a sè la bella stagione, per gustarla e godere almeno dei suoi meravigliosi prodotti.

Rossi e succosi pomodorini pachino, freschissima mozzarella di bufala e un aromatico basilico dell'orto.
Pochi semplici ingredienti per un piatto che è perfetto anche in questo bellissimo settembre di buoni propositi.

Ottima gustata appena sfornata, sprigiona il massimo dei suoi aromi se lasciata leggermente intiepidire.



Ingredienti per una tortiera da 20cm di diametro:
Per la pasta brisè:
Per la farcitura:
  • 200 g. di mozzarella di bufala sgocciolata
  • 200 ml di panna fresca
  • 2 uova
  • 8 pomodorini pachino
  • 4 foglie di basilico
  • sale e pepe q.b.

Impastare tutti gli ingredienti della pasta brisè molto rapidamente, a mano o con un mixer, avendo cura di non scaldare troppo l'impasto. Aggiungere l'acqua gradatamente, fino ad ottenere la consistenza elastica necessaria. La quantità di acqua potrebbe leggermente variare a seconda dell'assorbimento delle farine e dell'umidità. Mettere l'impasto a riposare in frigorifero, avvolto da pellicola per alimenti, per almeno mezzora.
Quindi stenderlo abbastanza sottile e rivestire una tortiera di diametro 20 centimetri, precedentemente oliata o imburrata (per facilitare la sformatura si consiglia una tortiera a cerniera).
Procedere con la farcitura.
Tagliare la mozzarella di bufala a straccetti, lasciarla scolare almeno mezzora e tamponare bene con carta assorbente. Lavare e tagliare in quattro i pomodorini. Lavare e sminuzzare con la mezzaluna il basilico.
Con le fruste sbattere bene le uova con la panna, il sale e il pepe. Aggiungere quindi la mozzarella, i pomodori e il trito di basilico. Mescolare bene con un cucchiaio di legno e versare dentro alla tortiera.
Infornare a 180° per circa 40 minuti.



giovedì 4 settembre 2014

Le migliori ricette per la Raccolta "Mani in Pasta - La Farina Integrale nei Dolci"

Nonostante - si sa - il periodo estivo veda diminuire le attività e la frequenza di pubblicazione sui blog, la vostra partecipazione a questa raccolta è stata ancora una volta ricca di entusiasmo.

La protagonista della raccolta, la farina integrale, è un prodotto di grande interesse e ha stimolato molte vostre idee.
Le ricette pervenute sono tutte molto interessanti, spesso rivisitazioni in chiave integrale - e quindi più rustica -  di dolci che da manuale prevedono l'utilizzo della sola farina bianca.
Il risultato è una raccolta di ricette che profumano di ricordi, di prodotti della terra e dai sapori genuini.

Ringraziandovi di nuovo per la collaborazione comunichiamo le ricette che si sono distinte per la preparazione e la presentazione:




Ci complimentiamo con tutti voi.

Per poter procedere alla spedizione dell'assortimento di prodotti del Molino Chiavazza, i blogger sopra indicati sono pregati di inviarci (o confermarci) all'indirizzo e-mail molinochiavazza@gmail.com le seguenti informazioni, indicando nella mail la ricetta con cui si è partecipato a questa iniziativa:

  • recapito postale
  • numero telefonico
  • codice fiscale (per la fatturazione omaggio)

Grazie a tutti per la collaborazione.

Presto una nuova interessante e gustosa iniziativa...e qualche novità per il blog.


Molino f.lli Chiavazza