Rimani sempre aggiornato, iscriviti alla nostra NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra NEWSLETTER

* indicates required

lunedì 17 agosto 2015

Frollini all'olio di oliva

La pasta frolla all'olio extravergine di oliva è friabile, profumata e sana. 
Il burro viene in questa ricetta sostituito con dell'ottimo olio d'oliva e il risultato è un impasto più leggero e digeribile, perfetto per realizzare biscotti, piccola pasticceria o crostate.

Questi delicati fiori di frolla all'olio di oliva si possono preparare in pochi minuti e sono l'ideale per una colazione o una merenda gustosa ed equilibrata.

Noi vi aspettiamo qui a settembre per riprendere, con l'energia e l'entusiasmo che ci contraddistingue, il dialogo che ormai portiamo avanti con voi lettori da diversi anni.
Ci sono novità all'orizzonte e nuove interessanti iniziative.

Rilassiamoci, facciamo il pieno di sorrisi, sole e buoni ricordi e diamoci appuntamento al rientro dalle meritate vacanze.



Ingredienti:
  • 300 g. di Farina 00 antigrumi Molino Chiavazza
  • 100 g. di olio extravergine di oliva
  • 100 g. di zucchero semolato
  • 1 uovo intero
  • 1 tuorlo
  • 1 pizzico di sale
  • 4 o 5 cucchiai di acqua fredda
Create una fontana con la farina. Al centro aggiungete lo zucchero, l'olio, le uova e il sale. Iniziate ad impastare rapidamente, aggiungendo tanta acqua fredda quanta ne richiede l'impasto. Dovrete ottenere una palla liscia ed elastica.
Avvolgete l'impasto nella pellicola per alimenti e lasciatelo riposare in frigorifero per almeno mezzora.
Infarinate il piano di lavoro e quindi stendete l'impasto col mattarello ottenendo uno spessore di circa 4 o 5 millimetri.
Tagliate i biscotti con la forma che preferite e trasferiteli su una teglia rivestita di carta forno.
Cuocete in forno già caldo a 180°C per circa 15 minuti, badando che non si scuriscano i bordi.
Prima di gustare, spolverate con zucchero a velo.


mercoledì 5 agosto 2015

Torta allo yogurt con cacao

Siamo ormai ad agosto e per augurarvi buone vacanze vorremmo offrirvi una fetta di questa freschissima e golosa torta allo yogurt realizzata col nostro preparato.
Solo 10 minuti per mettere in tavola un dolce semplice e gustoso, perfetto per queste torride giornate estive.





Ingredienti per una tortiera da 20 cm di diametro:
Preparare la base della torta. Sciogliere il burro in un pentolino o nel microonde, facendo attenzione a non farlo friggere. Unirlo al preparato per fondo della torta. Aggiungere un cucchiaio di cacao setacciato e mescolare bene, fino ad ottenere un composto omogeneo.
Versarlo nella tortiera foderata di carta forno e livellarlo con l'aiuto di un cucchiaio o con le mani, per ottenere una base dallo spessore uniforme. Mettere in frigorifero a solidificare.

Preparare quindi la crema. In una terrina versare 375 g. di yogurt freddo da frigorifero e aggiungere il contenuto della busta con preparato per crema e due cucchiai di cacao setacciato. Amalgamare prima con un cucchiaio poi montare con lo sbattitore elettrico alla massima velocità per almeno 3 o 4 minuti. Non abbiate fretta, è importante montare bene la crema per ottenere un composto spumoso e leggero.
Distribuire la crema sul fondo precedentemente preparato e livellarla bene. 
Rimettere la torta in frigorifero per almeno 2 ore a rassodare.

Prima di servire, decorare la torta a piacere, con cacao amaro, panna montata o topping al cioccolato.


venerdì 24 luglio 2015

Cous cous freddo con gamberi e pomodorini confit


Non servono tanti ingredienti per mettere in tavola un piatto sano e gustoso, che appaghi il palato, rispetti la stagionalità e - perché no - sia anche semplice da preparare.

I gamberi freschi vengono velocemente saltati in padella con uno spicchio di aglio e mantengono intatto il loro profumo di mare.
I pomodorini, tagliati a metà, vengono spolverati con delicati aromi e fatti lentamente appassire in forno, ottenendo piccole rosse delizie, dolci e appetitose.
Poche foglie di menta fresca sono sufficienti per completare un piatto a base di semplice ma ottima granella di semola.

Less is more.



Ingredienti per 2 persone
  • 100 g. di cous cous Molino F.lli Chiavazza 
  • una decina di mazzancolle fresche
  • 6 o 7 pomodorini pachino
  • un rametto di menta
  • aglio
  • un pizzico di origano
  • olio q.b. 
  • sale e pepe q.b.
  • zucchero

Mettere a bollire 100ml di acqua con un cucchiaino di olio e un pizzico di sale. Spegnere il fuoco e unirvi il cous cous. Mescolare e lasciar gonfiare per circa 2 minuti. Aggiungere ancora un filo di olio, riaccendere il fuoco e far cuocere per 3 o 4 minuti sempre mescolando.
Mettere da parte e lasciar raffreddare, sgranando di tanto in tanto con la forchetta.

Eliminare la testa, le zampe e i gusci alle mazzancolle. Praticare un'incisione sul dorso e eliminare anche la vena intestinale.
Farle quindi saltare in una padella con olio caldo e uno spicchio di aglio finchè sono ben rosolate. Salare e mettere da parte.

Lavare e tagliare a metà i pomodorini, disporli in una teglia con il taglio verso l'alto e cospargerli con un pizzico di zucchero, sale, origano e aglio tritato. Condire con poco olio e infornare a 150 gradi per almeno un paio di ore: i pomodorini devono lentamente appassire sprigionando tutto il loro sapore.
Sfornare e far raffreddare.

Unire tutti gli ingredienti: il cous cous sgranato, le mazzancolle e i pomodorini confit, condire con olio se necessario e profumare con un trito di menta fresca.